LA CHIUSA SI ILLUMINA!

La Chiusa di San Ruffillo è all'origine del canale di Savena, costruito dal Comune (1176) per rifornire l'area est della città a uso dei mulini e di altre attività (tintorie, cartiere, concerie...). Dal ponte di via Toscana sono visibili l'incile e i paraporti del canale. Le strutture dipendono dal Consorzio della Chiusa di San Ruffillo e del Canale di Savena che per l'occasione aprirà i cancelli al grande pubblico per presentare oltre l'antico manufatto i lavori di consolidamento realizzati nel 2017 e l'illuminazione artistica della Chiusa. Un contributo che il Consorzio ha realizzato a favore della città per rimettere in luce un luogo che rappresenta la sua identità. La visita sarà svolta dalla Prof.ssa Paola Foschi e il progetto d'illuminazione sarà illustrato dall'Arch. Giordana Arcesilai.

A seguire alle ore 21:30 performance site specific di EKODANZA "LE MEMORIE DELL'ACQUA". Concept e regia di Roberta Zerbini, come anteprima del Festival ALL'IMPROVVISO che si terrà dal 16 al 23 Luglio in modo diffuso nel Quartiere Savena sul tema dell'improvvisazione tra danza, musica e parola e inserito nel cartello estivo del Comune di Bologna BEHERE.

Evento organizzato dai Consorzi dei Canali di Reno e Savena in Bologna.

Quando: ore 20:00 visita guidata (solo su prenotazione, costo 5 euro) ore 21:30 Performance di danza (ingresso libero)

Dove: Via Toscana, 186

Per info e prenotazioni: 342/0167397, Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

I contributi raccolti per la partecipazione all'evento saranno destinati alla realizzazione del progetto di valorizzazione notturna del canale nel tratto fra le vie Malcontenti e Oberdan.