Progetto di valorizzazione notturna del canale di Reno nel tratto fra le Vie de’ Malcontenti e Oberdan

In occasione di NOTTE BLU i Consorzi dei Canali di Reno e di Savena promuoveranno una campagna di raccolta fondi destinata al progetto del Canale Illuminato.

Strade corrispondenti alle attuali Vie della Grada, Riva di Reno, Capo di Lucca, Castiglione e Rialto erano percorse dai canali scoperti di Reno e di Savena. In questi spazi le attività della comune vita quotidiana convivevano, pericolosamente e in precarie condizioni igieniche, con le attività lavorative. Fino ai primi decenni del XX secolo in questi canali i popolani e le popolane attingevano acqua, lavavano i panni e gli animali, nuotavano incuranti delle ripetute proibizioni delle autorità. Per migliorare le condizioni igienico-sanitarie, nel dopoguerra furono coperti i tratti cittadini del canale di Reno ancora corrente, a cielo aperto, lungo le vie della Grada e Riva di Reno. Vennero risparmiati solo due brevissimi tratti, uno corrente fra le vie Augusto Righi e Bertiera, l’altro fra le vie Alessandrini e Capo di Lucca, rimasti unici testimoni di un paesaggio urbano scomparso.

Grazie alla riapertura, realizzata nel 1998, degli affacci delle vie de’ Malcontenti e Piella, dove si trova la nota “finestrella”, seguite da quella di via Oberdan, il tratto fra le vie Augusto Righi e Bertiera è stato rivalutato, divenendo fondamentale punto d’interesse per i turisti che visitano la città, e simbolo del patrimonio storico-idraulico di Bologna Città d’Acque, che i Consorzi si impegnano da tempo a divulgare.

Considerato che, allo stato attuale, il tratto interessato è visibile solo durante le ore diurne, perdendo di notte la possibilità di essere apprezzato, i Consorzi intendono valorizzarlo sostenendo un progetto di illuminazione artificiale site specific, curato dall’arch. Giordana Arcesilai.

I contributi raccolti per la partecipazione all’evento finale della manifestazione, lo spettacolo QUANDO L’ACQUA È DI SCENA, che si terrà alle ore 21.00 presso il Teatro Duse, saranno destinati alla realizzazione del progetto di illuminazione notturna del canale. La serata avrà due eccezionali protagonisti: il giornalista, autore e comico Giorgio Comaschi e l’Orchestra Corelli, compagine musicale formata da talenti dell'area romagnola con all'attivo oltre 7 anni di onorata carriera.

Sarà inoltre presente presso il Guazzatoio in via Augusto Righi, eccezionalmente aperto per la NOTTE BLU, un punto informazioni dei Consorzi dove potrete saperne di più del progetto e contribuire con una libera offerta.

Non perdete la possibilità di aiutarci a rendere Bologna Città d’Acque ancora più bella realizzando il progetto “Il Canale Illuminato! Vi aspettiamo numerosi!

commerciali e di ristorazione.  

 

 

SCARICA IL PROGRAMMA COMPLETO DELL'EDIZIONE 2017 

 

Su questo sito usiamo i cookies. Navigandolo accetti.